Il Soprintendente ai Beni Archivistici del Lazio in visita al Laboratorio di Archeologia Libraria

In seguito al completamento dei lavori di allestimento del Laboratorio di Archeologia Libraria di Villa Adriana e in attesa dell'inaugurazione ufficiale, Il Soprintendente ai Beni Archivistici del Lazio si è recato in visita presso la struttura dell'associazione Fannius all'interno dell'Area Archeologica. Complimentandosi per il lavoro svolto dal prof. Antonio Basile, dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici del Lazio e dal Comune di Tivoli ha espresso la volontà di firmare convenzioni ed accordi per rendere il centro attivo non solo a livello didattico (per scuole e università), ma anche sul piano istituzionale, attraverso corsi firmativi rivolti ad archivisti e bibliotecari del MIBACT.

"L'unicità della struttura e dei materiali in essa presenti, costituiscono un esempio unico a livello nazionale della bellezza delle biblioteche in epoca classica. Il Laboratorio rende omaggio non solo alla figura di Adriano, noto per la sua passione per i libri, le arti e la letteratura ma fornisce un servizio al pubblico di notevole valore didattico e scientifico". Prof. D. Tamblè - Soprintendente ai Beni Archivistici del Lazio

Categorie

About the Author: