Partecipa alle attività didattiche del Laboratorio

Prima fase

Operatori specializzati guidano gli studenti a ripercorrere la storia dei supporti scrittori in epoca classica; ricostruzioni tecnico scientifiche di papiri, pergamene, codici e “capsae” permettono un'immediato consolidamento delle nozioni teoriche. Pannelli e supporti multimediali, contribuiscono a creare collegamenti immediati tra le nozioni apprese durante le attività e le bellezze custodite nella Villa dell'imperatore Adriano.

Seconda fase

Gli studenti, in base al percorso selezionato, partecipano alla formazione della plagula papiracea e alla disposizione delle strisce ottenute dal midollo fresco della pianta cypersu papyrus. Vengono inoltre affrontate le principali tecniche miniaturistiche, decorative e pittoriche in uso nella Roma imperiale. Attraverso l'uso di microscopi trinoculari, gli studenti avranno modo di osservare "da vicino" antiche pergamene originali e frammenti di papiro.

Terza fase

Seguono le prove di scrittura ripercorrendo il “cursus” dei “discipuli romani”con “calamus” ed inchiostri naturali su papiro o  lino, su “òstraka”, “tabulae dealbatae” o frammenti di pergamena,  seguono prove di incisione con “stylus” su tavolette “ceratae “ o “charta plumbea”. Al termine delle attività vengono fornite nozioni base di conservazione e restauro di materiale cartaceo.

Le attività del Laboratorio di Archeologia Libraria e Bibliotecaria sono adatte per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e sono disponibili solo su prenotazione. Per organizzare una visita e ricevere informazioni sulle attività didattiche puoi inviare una mail, o prendere contatti telefonici con la nostra sede consultando la pagina info. I nostri operatori sono preparati a facilitare ogni dettaglio organizzativo per trascorrere un’esperienza unica all'insegna della cultura e dell’arte.